Verifiche catastali preventive: visure, planimetrie e mappe

VISURE CATASTALI SARTONI IMMOBILIARE

Tra i numerosi servizi che un agente immobiliare eroga alla propria clientela, vi è di norma anche la piena condivisione sulle verifiche catastali preventive, da effettuarsi prima delle proposte di acquisto e dei compromessi: si tratta di una serie di accessi ai dati catastali, finalizzati a comprendere il “reale” stato del bene da acquistare e, dunque, tutelarsi da cattive sorprese che spesso – anche in contesti di completa buona fede – potrebbero emergere in sede di compravendita. Continue reading Verifiche catastali preventive: visure, planimetrie e mappe

Perché ricorrere a un agente immobiliare: il vantaggio di una consulenza post contrattuale

vantaggi agente immobiliare

Tempi di vendita più rapidi, possibilità di attingere a profonde conoscenze tecniche, legali e amministrative; e ancora l’opportunità di ricorrere a servizi specifici e a un punto di riferimento imprescindibile per il proprio “benessere immobiliare”. Sono questi solo alcuni dei principali vantaggi fruibili mediante il ricorso a un agente immobiliare, professionista in grado di accompagnarvi verso il soddisfacimento di qualsiasi progetto immobiliare, con una consulenza qualificata, efficace, indispensabile. Tuttavia, guai a pensare che i benefici del ricorso a un agente immobiliare si esauriscano con la firma del contratto di compravendita o di locazione: il buon agente immobiliare accompagna il proprio cliente anche dopo la formalizzazione del contratto, qualificandosi come un partner di riferimento anche nel periodo post-contrattuale.

Consulenza post-contrattuale

Anche se il tema è spesso sottovalutato, è infatti bene ricordare che i servizi di un agente immobiliare possono estendersi ben al di là della sola consulenza di mercato, giuridica, tecnica e amministrativa necessaria per poter giungere all’agognata firma del contratto di compravendita e di locazione. L’agente immobiliare segue infatti il proprio cliente anche nel periodo successivo alla vendita o all’affitto, accompagnandolo con la propria corretta consulenza fiscale, contrattuale… e non solo.

Si pensi, con specifico riferimento alla locazione, alla necessità di disporre di un buon supporto per procedere alla registrazione del contratto di locazione, o ancora alla necessità di gestire il subentro di un nuovo inquilino, o alla risoluzione anticipata del contratto. Ulteriormente, per la generalità dei contratti, la consulenza dell’agente immobiliare potrebbe tramutarsi in un’opinione qualificata in caso di controversie emerge successivamente alla stipula del contratto tra le parti.

La trasparenza è tutto

Gli esempi, come intuibile, potrebbero proseguire a lungo. E proprio per i motivi di cui sopra, fin dalle prime fasi di confronto con il vostro agente immobiliare, diviene fondamentale chiarire quali saranno i potenziali supporti ottenibili anche nel periodo post-contrattuale. Cercate pertanto di immaginare la figura dell’agente immobiliare quale quella di un partner di lungo periodo, e di un sostegno la cui utilità non si esaurisce nel momento del rogito, ma può ben proseguire anche nei mesi e negli anni successivi.

E voi che ne pensate?
Quali sono i valori e i servizi che ritenete indispensabili in un buon agente immobiliare?